Sono cristiano?

Inizio con una esortazione che S. Agostino rivolgeva ai suoi fedeli:

“Vedete, fratelli, qui c’è un grande mistero: il suono delle nostre parole istruisce le vostre orecchie, ma il Maestro è dentro di voi. Non crediate di imparare qualcosa da un uomo. Noi possiamo esortarvi con il suono della nostra voce, ma se dentro di voi non c’è chi ammaestra, il suono delle nostre parole diventa inutile…

Per quanto mi riguarda, io parlo a tutti, ma quelli ai quali l’unzione non parla dentro (perché non ascoltano con il cuore), quelli che lo Spirito non ammaestra dal di dentro, se ne ritornano senza essere ammaestrati.


 


 

Categoria:
Descrizione

Penitenza, sacrifici…hanno ancora un senso al giorno d’oggi?

 

Questa è la vittoria che ha sconfitto il mondo:

la nostra fede! la quale crede che Gesù è il Figlio di Dio.

(1 Gv 4,4-5).

 

Egli è unico Dio insieme al Padre, unico uomo insieme agli uomini

(S. Agostino, Esp sul Salm 85,1).

 

 

 

 

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sono cristiano?”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.