Analisi cliniche per il cristiano

L’uomo è stato creato dal Signore per essere in rela-zione di amore e di vita con lui:
Ef 1,4, “. ..in Cristo. (In lui) ci ha scelti prima della crea-zione del mondo, per essere santi e immacolati al suo cospetto nella carità”.
Tale relazione consiste nella comunione:

La creazione dell’uomo, in quanto creatura umana sup-pone vari elementi il primo dei quali è “la polvere del suolo”. In questa “polvere” il Signore alitò il suo alito e la polvere diviene un essere vivente. L’alito del Signore è il suo Spirito, il quale, oltre che rendere “essere vivente” l’uomo, realizza la comunione con Dio.

Il peccato è fondamentalmente il rifiuto della relazione:

 

 

 


 

Categoria:
Descrizione

L’ uomo con il peccato è morto. Da essere vivente, progressivamente ritorna alla polvere del suolo:
Gn 3,19 “Con il sudore del tuo volto mangerai il pane; finche tornerai alla terra, perché da essa sei stato tratto: pol-vere tu sei e in polvere tornerai!”

Rm 5,12, “Quindi, come a causa di un solo uomo il peccato è entrato nel mondo e con il peccato la morte, così anche la morte ha raggiunto tutti gli uomini, perché tutti hanno pec-cato”.
Il cristiano con il battesimo è risorto:

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Analisi cliniche per il cristiano”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.